Info Anelli

Per poter partecipare alle Manifestazioni Ornitologiche, occorre che gli uccelli abbiano alla propria zampa un anellino inamovibile che riporta i dati dell'allevatore, mediante una sigla - R.N.A. (Registro Nazionale Allevatori) - l'anno di nascita del soggetto e un numero progressivo, attraverso il quale è possibile risalire ai genitori, contattando l'allevatore che avrà avuto cura di registrare i dati genealogici in appositi registri.
Gli anellini, al momento sono disponibili in alluminio, duralluminio e in acciaio, a seconda del tipo di uccello che li deve ricevere e possono essere ottenuti solo attraverso l'iscrizione ad una delle oltre duecento Associazioni nazionali aderenti alla F.O.I. Onlus. Ovviamente per ogni razza di uccello è previsto un anello con diametro appropriato, perché la condizione essenziale è che questi anellini siano inamovibili e quindi avranno vari diametri.

Anelli CANARINI dal 2018 e Misure anelli in Alluminio: Anelli di acciaio dal 2018:
Anelli di duralluminio colorato: Anelli di alluminio anodizzato speciali:



L'anellino viene inserito ai vari volatili, quando questi hanno pochi giorni di vita, in modo che crescendo non possano più essere rimossi da alcuno.
Qui di seguito la sequenza di come anellare un piccolo uccello.


Sotto invece, l'elenco di tutti gli uccelli con i relativi diametri degli anellini richiesti.

Colorazione anelli: Indigeni:
Ondulat e Psittacidi: Stampigliatura:


L'anello identificativo dell'allevatore e del soggetto allevato ha stampigliato lungo il suo perimetro i seguenti dati:

© Associazione Romana Ornicoltori. Per Info info@aroroma.it seguici anche su Facebook